giovedì 29 aprile 2010

Voglia di cucito!

Domani, venerdì saranno due settimane esatte che sono a casa in maternità. Sarà che avevo un sacco di cose da fare, sia in casa che fuori, sarà che il CPP (corso pre parto) mi ha impegnata davvero moltissimo (la settimana scorsa sono stata al Buzzi 4 giorni su 5) ma queste giornate trascorse a casa sono davvero volate! Tra una lavatrice e l'altra, tra una pila di panni da stirare e pavimenti da pulire (la nostra casetta in questo ultimo periodo era davvero un po' trascurata) senza dimenticare i pomeriggi passati a fare del piacevolissimo shopping per acquistare tutto il necessario per la piccolina in arrivo, non sono ancora riuscita rispolverare la mia amata macchina da cucire.
Come avevo già scritto qualche mese fa, in un periodo di "zero ispirazione" (http://aria-di-neve.blogspot.com/2010/02/zero-ispirazione.html) mi piacerebbe tantissimo riuscire a cucire 5 ochette (da mettere in un cestino) per Emma, un'idea vista sul libro "Crafting Springtime Gifts" di Tone Finnanger



e poi confezionare qualche bavaglino!
Il problema è che non ho stoffine adeguate e sembra strano ma a Milano città non saprei dove andare a comprarle...qualcuno mi può aiutare?
Chissà se sono ancora capace di usare la macchina da cucire, credo che l'ultima volta che mi sono dedicata al cucito sia stata una domenica pomeriggio del mese di febbraio, quando colta da un'irrefrenabile voglia di creare qualcosa, ho cucito due porta passaporti e il risultato è stato discreto.
Posto oggi le foto, a mesi di distanza


Questo è quello dei due che secondo me è venuto meglio, e mi piace molto di più anche la stoffa usata, non per niente è diventata la custodia del mio passaporto.




Questo viola, invece, forse perché non avevo un rocchetto di filo sulle tonalità del viola (e ho utilizzato quindi un filo bianco per le cuciture) mi convince meno ma da ieri ha trovato un utilizzo: è diventata la custodia del mio Iphone finché non ne cucirò una più appropriata, magari seguendo le istruzioni di Pisi!





Mi rendo conto che per affrontare un progetto come il cesto con le papere mi dovrò impegnare parecchio, ma per fortuna in questo periodo ho il tempo libero dalla mia!

Domani inizierò con la ricerca di un negozietto adeguato dove acquistare le stoffine e poi nel week end, complice il lavoro di Paolo che lo terrà impegnato sia sabato che domenica, inizierò la messa in opera.

Non vedo l'ora!!!

2 commenti:

Pisi ha detto...

E io non vedo l'ora di vedere il cestino con le ochette e i bavaglini per Emma!
Brava, Mami!
Pisi

Mrs Bric ha detto...

Che belle cosine!!! Mia madre vuole comprarmi una macchina da cucire, io però le dico sempre che non la userò mai ... ma tu e Pisi mi fate venire voglia ...